Il cappero alle mura

Il Cappero alle Mura è un locale intimo e familiare dove in compagnia delle persone più care ed amici potrete trascorrere le vostre serate. In estate il dehor vi farà vivere notti d’altri tempi dove l’atmosfera, delle mura e degli ulivi, fa da padrona. Anticamente il Cappero alle Mura, fu adibito a prigioni del castello, il quale venne donato come regalo di nozze alla Contessa Matilde di Canossa.

Sulle mura del Quattrocento, che cingono il borgo di Castelvetro, crescono ancora i capperi, ma un tempo lassù nella postazione di guardia, stavano solo i gendarmi. Ora invece, che sono arrivati Francesco e Nunzia – entrambi pugliesi -, quei capperi li usano per comporre le loro ricette.
Francesco a Modena si è portato non solo il sapore del Sud, ma anche il ricordo di una gita scolastica: “Andai sul Garda”, racconta, “e decisi che volevo lavorare sul lago”. Ora che la ricerca instancabile dei sapori lo ha condotto in Emilia, si è portato tutto dietro, dall’esperienza in un hotel a 4 stelle sul Benaco, alle tradizione della sua famiglia. Per stupire il palato dei modenesi lui va per gradi. La sua cucina accosta piatti tradizionali, presenti in carta tutto l’anno, a una serie di proposte stagionali, con le quali ama stuzzicare la fantasia dei commensali grazie ad accostamenti anche arditi.
Molte materie prime arrivano dalla Puglia: “E se serve – ammette lo chef – “aspetto in autostrada per intercettare i miei corrieri in viaggio verso il Nord”.


Passa le festività natalizie insieme a noi

Pranzo di Natale 2021

Aperitivo augurale al Franciacorta
Quiche al prosciutto cotto Tartufato “Villani”e scamorza affumicata salsa ai funghi d’Autunno

Antipasto
Insalatina calda di carciofi, cubotti di terrina di quaglia all’uva invernale, perle di Melograno e crocchini dorati

Primi Piatti
Tortellini in brodo nobile di Cappone nostrano
Fettucce ai Mirtilli gratinate, vellutata di carciofo, ragù bianco di Anatra tagliato al coltello, carciofo croccante

Secondi Piatti
Guancia di “Mora Romagnola” glassata al Tamarindo,
Gianduiotto di Foie Gras su crostino alla Barbabietola, cremoso di Sedano Rapa
Cappello del prete della tradizione bollito purè di patate di Montese allo Zafferano e foglia d’oro

Dessert
Millefoglie di panettone Artigianale con cremoso al cioccolato bianco, zabaione caldo all’Albana di Romagna e perle d’oro croccanti
Caffè Espresso e sfizi golosi

Costo a persona € 80,00
Vini e bevande escluse


Cenone di San Silvestro 2021

Brindisi all’ultimo dell’anno
Variazione di mini Sablè salati

Antipasto
Cheesecake al Salmone “Scozzese” affumicato in casa, insalatina Russa alla maionese al Tosatzu gel limone e Rhum

Primi Piatti
Tortino di riso Venere ai crostacei crudo di Mazzancolle dell’Adriatico salsa allo Champagne e gocce di vellutata di Cime di Rapa
Bauletti con funghi Autunnali e Silano affumicato, vellutata al Tartufo e guanciale croccante

Secondi Piatti
Trancio di Branzino dorato al mais, salsa agli agrumi insalatina di carciofi al burro e erba cipollina
Cotechino di Modena e lenticchie

Dessert
Il nuovo dolce anno in una sfera
Panettone Artigianale

Brindisi augurale con Champagne
Caffè Espresso

Costo a persona € 90,00
Vini ,Bevande e Liquori esclusi
Prenotazione obbligatoria con caparra
di € 30,00 a persona

Attività associata al consorzio Castelvetro di Modena
Scopri di più