Dama Vivente e Festa a Castello

Ogni anno, a settembre, Castelvetro di Modena torna indietro nel tempo attraverso due rievocazioni storiche che si alternano negli anni. La Dama Vivente e la Festa a Castello sono infatti i due attesi eventi che catapultano il visitatore nel Rinascimento.

La loro cornice è la suggestiva piazza a lastre bianche e nere, detta “della Dama”, su cui affacciano i palazzi storici del Borgo: la Torre dell’Orologio, Palazzo Comunale e Palazzo Rinaldi. La Dama Vivente si svolge negli anni pari e ricorda i festeggiamenti dei marchesi Rangone in onore del poeta Torquato Tasso, rifugiatosi a Castelvetro nel 1564. La Festa a Castello, invece, si svolge negli anni dispari e consiste in un fastoso banchetto rinascimentale.

Dama Vivente

Per la Dama Vivente la Piazza Roma del Borgo Antico di Castelvetro,  si anima la singolare partita a dama, dove fanciulle e ragazzi si trasformarono in pedine e damoni, dove mossieri con dame e cavalieri abbigliati con abiti in stile rinascimentale rievocano una festa organizzata dai Nobili Rangoni in onore di Torquato Tasso.
Si narra infatti che nel 1564 il Sommo poeta, spirito inquieto in fuga da Bologna, trovasse riparo a Castelvetro e che qui si sia ispirato per comporre alcuni versi di Erminia tra i pastori, canto settimo della Gerusalemme Liberata. In queste uniche due serate gli spettatori potranno assistere anche a spettacoli di danze aeree e verticali e a giochi di fuoco.

In tutti questi anni l’Associazione “Dama Vivente il ‘500 a Castelvetro” ha suscitato un grande interesse in Italia e all’estero per la collezione dei meravigliosi abiti in stile rinascimentale, che si possono ammirare presso la mostra permanente “Fili d’oro a Palazzo” nel centro storico del paese tutte le domeniche dell’anno, ad esclusione dei mesi di luglio e agosto. Gli abiti esposti, indossati anche dai figuranti durante i due eventi, sono interamente ricamati a mano.

L’ingresso è a pagamento, ridotto per bambini e ragazzi.
Apertura delle casse lo stesso giorno dello spettacolo.
E’ possibile prenotare per gruppi di oltre 15 persone.

Il prossimo appuntamento è per Settembre 2022

Festa a Castello

Sempre in Piazza Roma si svolge l’appuntamento FESTA A CASTELLO negli anni dispari, dove i partecipanti durante la serata, rigorosamente vestiti con abiti in stile cinquecentesco, potranno immergersi nell’atmosfera dell’epoca gustando cibi tradizionali serviti da popolani e fantesche, assistendo  a spettacoli, giochi di fuoco e danze storiche.

Vista la singolarità di questo evento e le numerose richieste, per partecipare alla cena in Piazza Roma, è obbligatoria la prenotazione all’ufficio cultura del Comune di Castelvetro di Modena. E’ obbligatorio presentarsi in abito in stile rinascimentale.

Dal 2019 anche il pubblico non partecipante al Banchetto, potrà vivere le suggestioni dell’epoca e assistere agli spettacoli di giocoleria, fuoco e trampolieri in un centro storico allestito per l’occorrenza, e dove i ristoratori del centro storico offriranno menu a tema.

Il prossimo appuntamento è per Settembre 2021