Villa di Corlo

La residenza denominata Villa di Corlo risale alla fine del Seicento. E’ il cuore dell’omonima azienda agricola di circa 100 ettari, di cui 16 coltivati a vigneto. La tenuta appartiene da più di un secolo alla stessa famiglia.

Nel 1997 è stata edificata la cantina, dotata delle tecniche più innovative e l’anno dopo si è attuata la prima vinificazione delle proprie uve. L’azienda fin dall’inizio ha posto molta attenzione alla cura dei vigneti, privilegiando la vendemmia manuale e l’utilizzo in cantina della vinificazione a freddo. Il risultato sono  lambruschi armonici, equilibrati, dai profumi puliti ed eleganti, vinificati con il Metodo Charmat lungo, che dona anche longevità ai vini.
Un’ulteriore eccellenza aziendale è la produzione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, che matura nella antica acetaia situata nei  solai della villa.